u n i g e . i t - Informatica a Genova

Corsi di Laurea in Informatica - Computer Science Degrees

DIBRIS - Valle Puggia

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Prove Finali L-31

E-mail Stampa PDF

Dopo aver sostenuto una prova finale il candidato consegue la Laurea in Informatica e puo' dunque fregiarsi del titolo di Dottore. La prova finale consiste nel discutere, davanti ad una apposita Commissione, una relazione scritta riguardante una attivita'  concordata tra lo studente e un docente; tale attività puo' essere di laboratorio, di progetto, di tirocinio o di approfondimento di argomenti trattati nei corsi seguiti dallo studente.  Per gli studenti iscritti al curriculum professionale, la prova finale generalmente consiste in un tirocinio che puo' essere svolto anche (ma non solo) presso aziende.

Per la laurea triennale attuale (ossia dopo la riforma 270/04) la prova finale assume valore diverso a seconda del curriculum prescelto dallo studente.  Per il curriculum professionale essa vale 12 CFU, corrispondenti in media a 8 ore al giorno per 38 giorni.  Per il curriculum metodologico, invece, considerato che lo studente in realta' proseguira' gli studi e sosterra' piu' avanti una vera tesi di laurea, la prova finale e' assai piu' leggera e vale solo 3 CFU (circa 8 ore al giorno per 9 giorni).

Visualizza il regolamento per la prova finale.

Visualizza le date delle sessioni di prova finale.

Visualizza le scadenze da rispettare per la prova finale.

 

Calcolo del voto finale (regole valide per gli studenti iscritti per la prima volta al CdS entro l'a.a. 2013/14)

Il voto finale di laurea tiene conto del punteggio attribuito alla prova finale e dell'intero curriculum accademico.

Per la laurea triennale attuale (ossia dopo la riforma 270/04) il voto finale viene attribuito mediante i seguenti criteri:

  1. Si calcola un punteggio base come media dei voti dei singoli esami, pesati sui crediti, e con esclusione del voto maggiormente penalizzante. In tale calcolo il voto 30 e lode viene valutato 33.  Si converte il punteggio in centodecimi
  2. A questo punteggio base si aggiunge il punteggio di  valutazione della prova finale.  Per il percorso professionale, in cui la prova finale vale 12 CFU, l'incremento massimo e' di 6 punti; per il percorso metodologico invece, in cui la prova finale vale 3 CFU, l'incremento massimo e' di 3 punti
  3. Per il percorso metodologico e' previsto un ulteriore incremento ("premio velocita'") per chi si laurea entro tre anni di corso (gli anni di iscrizione a tempo parziale vengono valutati 0.5, e la somma viene arrotondata).  L'incremento e' pari a 4 punti se la laurea e' conseguita prima dell'inizio delle lezioni della Laurea Magistrale in Informatica, 3 punti se la laurea e' conseguita entro il mese di ottobre, 2 punti se entro dicembre.
    1. Se il punteggio raggiunto e' maggiore o uguale a 111/110 la commissione di laurea puo' concedere la lode sul voto finale di laurea, voto che in ogni caso non puo' superare la soglia di 110/110.

     

    Calcolo del voto finale (regole valide per gli studenti iscritti per la prima volta al CdS a partire dall'a.a. 2014/15)

    Il voto finale di laurea tiene conto del punteggio attribuito alla prova finale e dell'intero curriculum accademico.

    Per la laurea triennale attuale (ossia dopo la riforma 270/04) il voto finale viene attribuito mediante i seguenti criteri:

    1. Si calcola un punteggio base come media dei voti dei singoli esami, pesati sui crediti, e con esclusione del voto maggiormente penalizzante. In tale calcolo il voto 30 e lode viene valutato 33.  Si converte il punteggio in centodecimi
    2. A questo punteggio base si aggiunge il punteggio di  valutazione della prova finale.  Per il percorso professionale, in cui la prova finale vale 12 CFU, l'incremento massimo e' di 6 punti; per il percorso metodologico invece, in cui la prova finale vale 3 CFU, l'incremento massimo e' di 3 punti.
    3. Per il percorso metodologico e' previsto un ulteriore incremento ("premio velocita'") per chi si laurea entro il terzo anno della coorte di riferimento. L'incremento e' pari a 4 punti se la laurea e' conseguita prima dell'inizio delle lezioni della Laurea Magistrale in Informatica, 3 punti se la laurea e' conseguita entro il mese di ottobre, 2 punti se entro dicembre. Nel caso di passaggio da altro Corso di Studi, l'incremento potrà essere normalizzato sulla base del numero dei CFU riconosciuti al momento dell'approvazione della pratica di passaggio e della durata attesa del percorso di studi, attribuita al momento della valutazione della carriera pregressa dello studente.
    4. Se il punteggio raggiunto e' maggiore o uguale a 111/110 la commissione di laurea puo' concedere la lode sul voto finale di laurea, voto che in ogni caso non puo' superare la soglia di 110/110.